ATHLETES

AGV

Andrea Iannone

Da anni uno dei più forti piloti italiani del Motomondiale, un talento esplosivo che ha saputo farsi valere in tutte le classi e non si è mai tirato indietro quando c'era da battagliare. Nato a Vasto il 9 agosto 1989, Andrea Iannone esordisce nella classe 125 nel 2005 con Aprilia, andando a conquistare la prima vittoria il 4 maggio 2008 nel GP di Cina, a Shangai. L'anno seguente si assicura altri quattro successi in 125 e nel 2010 passa in Moto2, vincendo il GP d'Italia alla sua quarta apparizione nella nuova categoria e chiudendo 3° in campionato.

Un talento esplosivo che ha saputo farsi valere in tutte le classi e non si è mai tirato indietro quando c'era da battagliare.


Nei due anni successivi in Moto2, l'asso abruzzese ripete lo stesso piazzamento in Campionato collezionando un totale di otto vittorie, diciannove podi e cinque pole position, dimostrandosi costantemente tra i piloti più combattivi in pista. Arriva così la chiamata Ducati per il passaggio alla classe regina: nel 2013 e 2014 Andrea corre in MotoGP con il team satellite Pramac e nel 2015 viene promosso nel team ufficiale della casa di Borgo Panigale. La stagione è positiva, con il primo podio nella Premier Class nella gara d'esordio in Qatar e la prima pole al Mugello; è 5° in campionato. Il 14 agosto 2016, nel GP d'Austria, The Maniac agguanta la sua prima vittoria in carriera in MotoGP e a fine anno si separa da Ducati per diventare pilota ufficiale Suzuki.

Utilizziamo i nostri cookies e quelli di terzi, per migliorare la tua esperienza d'acquisto analizzando la navigazione dell'utente sul nostro sito web. Se continuerai a navigare, accetterai l'uso di tali cookies. Per ulteriori informazioni, ti preghiamo di leggere la nostra Cookies Policy